Ivo Panichi eletto presidente della FIGC Marche

Ecco il nuovo consiglio direttivo della federcalcio regionale

Ivo Panichi (foto) vince al primo turno ed è il nuovo Presidente del Comitato FIGC delle Marche.
Il dirigente ascolano ha raccolto 204 voti. Molto distanziati gli sfidanti: Angelo Camilletti si ferma a 113, il presidente uscente Paolo Cellini e 76.

Una riflessione: la ‘novità’ rappresentata da Camilletti non ha sfondato e la previsione di un eventuale ballottaggio non ha fatto altro che rafforzare la candidatura ‘forte’ di Panichi.
Sulla stampa inoltre si è letto di candidati consiglieri in appoggio a Cellini che in caso di ballottaggio avrebbero votato Camilletti. Che dire, trattasi di autogol. Lo insegna anche la Politica (quella con la P maiuscola): dichiarare prima del voto con chi si sta in caso di sconfitta, nei manuali della comunicazione politica è visto come gesto autolesionistico perchè infonde incertezza nel corpo elettorale e spinge a votare il candidato percepito favorito, in questo caso Panichi. E così è stato.

 

A far parte del consiglio direttivo della FIGC Marche questi gli eletti:
Malascorta, Arriva, Colò, Bottacchiari, Cremonesi, Scarpini, Mughetti, Cotichella.
Revisore dei conti: Concetti, Belletti, Cerasa, Curi, Cesari.
Delegati assembleari: Ricciardi, Basso, De Rosa, Ballerini, Bonacci.
Calcio a 5: Capretti
Calcio femminile: Borroni

 

FONTE: Marcheingol.it

Lascia un commento