Troppa Falco. Partita chiusa nei primi 45 minuti

Troppa Falco. Partita chiusa nei primi 45 minuti

13 Ottobre 2019 0 Di Nicolas Mazzoli

(5^ Giornata)
2ª Cat. Marche - gir. A

U.S.D. FALCO ACQUALAGNA: Ricci, Chiarucci, Arradi, Ciampiconi (6′ st Marini F.), Orlandi (11′ st Gigliucci), Boinega, Pierucci (17′ st Grilli), Lupini (25′ st Masciotti), Vinci, Capi, Giacchi (47’ pt Marini M.). A disposizione: Gori, Roccoli, Serafini, Cottini. Allenatore: Ciglic Dante Maximiliano.

A.S.D. CARPEGNA: Biagi, Salucci, Cheli (st Ndyaie), Seck (14′ st Diop), Piccini, Crinelli, Lauretta M. (36′ st Albanese), Lazzarini (19′ st Giovagnoli), Lombardi, Rocchi (9′ st Magistro), Capuani. A disposizione: Berardi. Allenatore: Lazzarini Stefano.

Arbitro: sig. De Florio di Pesaro

Reti: 28′ pt e 41′ pt Capi, 38’ pt Vinci, 45’+3 st Capuani (rig.)


ACQUALAGNA – Partita senza storia andata in scena nella seconda trasferta consecutiva per il Carpegna in cui la Falco ha meritato ampiamente la vittoria.

Divario tecnico indiscutibile che ha permesso ai padroni di casa di chiudere la gara già nel primo tempo andando al risposo con 3 gol di vantaggio.

Ripresa più avara di occasioni con la gestione del largo vantaggio e il possesso di palla rossoblu. Nel recupero Diop si procura un rigore che Capuani trasforma per il gol della bandiera.

Non ci resta che riconoscere la superiorità dell’avversario e prepararci per il ritorno in casa di domenica nel primo derby di stagione con il Real Altofoglia.