Cuore e carattere non bastano, il Carpegna cade anche con il Canavaccio

Cuore e carattere non bastano, il Carpegna cade anche con il Canavaccio

19 Novembre 2019 0 Di Nicolas Mazzoli

CARPEGNA - VIS CANAVACCIO 2-3

A.S.D. CARPEGNA: Biagi, Archetto (1′ st Ndiaye), Salucci, Giovagnoli, Nesi, Crinelli (28′ st Berardi), Diop, Raffelli, Rocchi, Lazzarini (42′ pt Cheli), Tane. Allenatore: Pessina Emanuele
A.S.D. VIS CANAVACCIO 2008: Orciari, Sartori, Garbugli, Demetri G., Cecchini, Arduini, Ruggero, Cappellacci (26′ st Fraternali), Pelagaggia (36′ st Rizzo), Matteucci, Fusacchia (30’ st Smacchia). Allenatore: Passeri Giancarlo
Arbitro: sig. Ricciarini di Pesaro
Reti: 28′ pt Pelagaggia, 12′ st Fusacchia (rig.), 19′ st Pelagaggia (aut.), 23’ st Cappellacci, 39′ st Ndiaye
NOTE: Espulso al 24′ pt Demetri G. (doppia ammonizione), al 42’ st Diop (doppia ammonizione), al 45′ st Fraternali

CARPEGNA – Carpegnoli rimaneggiati di squalifiche e infortuni riescono ad accorciare per due volte lo svantaggio e rimangono in partita fino alla fine.