Al “Belfortini” passa anche il Real Altofoglia

Al “Belfortini” passa anche il Real Altofoglia

21 Ottobre 2019 0 Di Nicolas Mazzoli

(6^ Giornata)
2ª Cat. Marche - gir. A

A.S.D. CARPEGNA: Biagi, Crinelli (35′ st Diop), Cheli, Magistro (11′ st Ndiaye), Piccini, Stefanelli (45’+1 st Giovagnoli), Capuani, Lazzarini, Lombardi Borgia, Rocchi, Lauretta Mi. A disposizione: Berardi, Nesi, Severini, Albanese, Pedini. Allenatore: Lazzarini Stefano.
A.S.D. REAL ALTOFOGLIA: Palese, Poeta, Fabbri, Paternoster Y., Coccini, Battazzi, Ricci (1′ st Yago (19′ st Evangelisti)), Santi Amantini, Grassi A., Paternoster A., Grassi (43′ st Romanelli). A disposizione: Simonetti, Magi, Galeotti, Rocco, Aluigi. Allenatore: squalificato.
Arbitro: sig. El Mouhsini di Pesaro
Reti: 9’ pt Grassi A., 15′ st Lombardi Borgia, 42′ st Grassi A.
NOTE: espulsi Paternoster Y. al 25′ st e Lombardi Borgia al 45′ st (doppia ammonizione)

CARPEGNA — Il Carpegna non riesce a fare punti nemmeno nella prima vera gara abbordabile di stagione.

Subito sotto di un gol i biancoazzurri non si sono scoraggiati e hanno provato più volte a riequilibrare il risultato, ma la prima frazione si chiude con il vantaggio ospite.
Nella ripresa sono ancora i carpegnoli a guidare il gioco e al quarto d’ora vengono premiati da una bella giocata partita da un lancio lungo di Rocchi per Lombardi Borgia che scavalca il portiere giallonero e si deposita in rete per l’1-1.
Prima della mezz’ora il Real Altofoglia rimane in inferiorità numerica per il doppio giallo a Paternoster Yuri.
Quando ormai sembrava concretizzarsi il primo punto biancoazzurro, a 3 minuti dalla fine del tempo regolamentare gli ospiti tornano in vantaggio con un goal fortuito del giovane Grassi Andrea che sigla la doppietta personale.
Al 90′ si ristabilisce la parità numerica per l’espulsione di Lombardi Borgia, anche lui per doppia ammonizione.
A nulla serve il pressing biancoazzurro nei 5 minuti di recupero, Real Altofoglia batte Carpegna 2-1.
Appuntamento a sabato prossimo per l’importantissimo scontro diretto a Sant’Ippolito con il Pian di Rose.